venerdì 8 gennaio 2016

VIDEO DISCORSO DA SHERPA: TROVA LA TUA VOCE INTERIORE MARTEDì 12 GENNAIO

Martedì 12 GENNAIO, ore 20
da SHERPA : Roma Via dei Falegnami 7
proiezione del Video:


TROVA LA TUA VOCE INTERIORE 


Video discorso del Mistico Illuminato Osho
 (versione originale con i sottotitoli in Italiano)


Un discorso che aiuta a comprendere 
la profonda trasformazione possibile 
dalla PERSONALITA' ALL'INDIVIDUALITA'

Cos’è più importante, essere se stessi o conoscere se stessi? Pensi che siano due cose diverse? Come puoi conoscere te stesso se non sei te stesso? E viceversa, come puoi essere te stesso se non sai chi sei? Essere se stessi e conoscere se stessi non sono due cose separate, pertanto non si pone il problema della scelta; si tratta di due aspetti di un unico processo. Devi lavorare su entrambi simultaneamente, nessuno dei due può essere trascurato. Ma è più facile iniziare con l’essere se stessi; è più facile perché gli altri ti hanno distolto da te stesso. Le maschere che indossi non sono una tua scelta. Controvoglia, riluttante, sei stato obbligato a essere diverso da ciò che sei.

Osho è un mistico e un Maestro di vita, da molti considerato uno degli uomini che hanno "fatto" il ventesimo secolo, i suoi discorsi, raccolti in 600 libri, di cui 200 tradotti in italiano,continuano a influenzare milioni di persone di tutte le età e di ogni livello sociale e culturale.

LA PROIEZIONE INIZIERà ALLE 20,30

Info e adesioni: 3401587793- 0664760513
jyotidegregorio@ yahoo.it
sherparoma.italy@gmail.com
ingresso € 10 


“Va bene cadere qualche volta, farsi male, rialzarsi, smarrirsi, a volte. Non c’è niente di male… la vita va appresa attraverso prove ed errori. "
....Quando
eri un bambino molto piccolo e la tua voce era molto esile, appena un
germoglio, è stata coperta dalle voci di tutti coloro che erano intorno a te...E adesso
continui a portare in te tutte quelle voci dimenticando la
piantina che è la tua vita, che è ancora viva, che aspetta di
essere scoperta da te. Scopri la tua voce, poi seguila senza timore. Ovunque ti porterà, là c’è la mèta della tua vita, là si trova
il tuo destino. È soltanto là che troverai soddisfazione,
appagamento. È solo là che fiorirai.Piano
piano inizi a diventare consapevole di problemi dei quali non ti sei
mai accorto perché dentro avevi già le risposte. Per la prima volta
inizi a sentire domande di immensa importanza, che non ti eri nemmeno
reso conto di avere. E la tua domanda, per il semplice fatto che è
tua, è significativa, perché proprio nella domanda è nascosta la
risposta. Ma deve essere una domanda proprio tua, solo allora
contiene la risposta. Il giorno in cui trovi la tua domanda, tutte le
risposte della società diventano insignificanti, tutte le loro sacre
scritture diventano spazzatura....














Nessun commento:

Posta un commento