giovedì 20 novembre 2014

VIAGGIO SCIAMANICO DA SHERPA 27 DICEMBRE 2014

VIAGGIO SCIAMANICO
da SHERPA
SABATO 27 DICEMBRE
DALLE 17 ALLE 19,30

Solo col cuore possiamo vedere esattamente;
ciò che è essenziale è invisibile all'occhio. 
A. Saint-Exupéry
Nel viaggio sciamanico abbandoniamo il nostro emisfero sinistro e andiamo alla scoperta del nostro lato più intuitivo. Quando siamo disposti ad accantonare la critica e il giudizio, e ci permettiamo di vedere con gli occhi del cuore, la nostra saggezza interiore si manifesta, offrendoci una visione della vita e delle cose spesso totalmente sconosciuta alla nostra mente razionale. Esistono diversi livelli di realtà e, attraverso questo strumento, abbiamo la possibilità di raggiungere un livello diverso da quello a cui siamo abituati, più creativo Quando l'immaginazione è guidata da un chiaro intento spirituale, e viene utilizzata con purezza di cuore, allora diventa un incomparabile canale di potere e conoscenza restando il più potente strumento di conoscenza che abbiamo a disposizione.

Nella cosmologia sciamanica, la realtà non ordinaria viene ripartita in tre mondi caratteristici, il Mondo di Sotto, quello di Mezzo e il Mondo Superiore: a questi mondi si accede, dopo aver ricevuto adeguate istruzioni, modificando il proprio stato di coscienza, in modo da percepire una dimensione nella quale la presenza degli spiriti si rende manifesta ai propri sensi e rende possibile la comprensione del linguaggio metaforico espresso dalle proprie visioni. Lo scopo del viaggio sciamanico è sempre quello di riportare dalla realtà non ordinaria un messaggio di aiuto per il proprio percordo o per il prossimo, per una guarigione, per una divinazione futura o per comprendere la natura di un sogno.  

Condotto da:
Laura Nardini

la sala di Sherpa è accuratamente pronta per questa occasione, 
i posti sono limitati,
L'iscrizione è obbligatoria 
il costo è € 20.


Nessun commento:

Posta un commento